torna su
19/09/2020
19/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Favola, il film di e con Filippo Timi dal 25 al 27 giugno al cinema

La meravigliosa commedia scritta dall’attore umbro nei panni di una perfetta casalinga anni 50. Diretto da Sebastiano Mauri

Avatar
di Chiara Laganà | 2018-06-25 25/06/2018 ore 15:04

Favola, il film tratto dall'omonima pièce teatrale di Filippo Timi, arriva al cinema dal 25 al 27 giugno

Favola è uno dei film più folli e riusciti di questa stagione cinematografica e potrete vederlo dal 25 al 27 giugno, distribuito in esclusiva da Nexo Digital. Il protagonista, autore anche della sceneggiatura e del soggetto, è Filippo Timi, l’attore umbro interpreta una casalinga americana perfetta Mrs Fairytale.

Siamo negli anni 50 nella provincia americana, in un sobborgo Mrs Fairytale vive la sua vita perfetta da casalinga perfetta: vestiti e scarpe da invidiare, pettinatura e stile impeccabile in attesa del ritorno a casa di Stan. Ha un cane impagliato, Lady, che si nasconde e prende vita. La sua più cara amica, Mrs Emerald, a metà strada fra Kim Novak e Grace Kelly e ha da poco scoperto qualcosa che tutti sapevano: il marito la tradisce. La vita da favola di Mrs Fairytale è scossa quando scopre… 

Sebastiano Mauri dirige Favola, l’adattamento cinematografico dell’omonima pièce teatrale che ha sempre Filippo Timi come straordinario protagonista (e autore). Una delle commedie più riuscite dell’anno, è una “favola” che racconta di com’è bello accettarsi e accettare l’altro nonostante sia diverso, per raccontare il film Mauri ha scelto lo stile del cinema anni 50:

“Riprende la tradizione cromatica dei drammi anni Cinquanta di Douglas Sirk. I colori sia delle scenografie sia delle luci, non sono utilizzati solo per descrivere il mondo in cui vivono i personaggi, ma anche per abbracciare i loro stati d’animo: emozioni forti, colori forti. È anche un mondo immaginario, ricostruito nello stile dei film hollywoodiani dell’era d’oro del cinema. Un mondo artificiale, esagerato e persino immobile”.

Ironico, divertente, ottimamente girato e recitato, Favola con il suo stile – solo all’apparenza scanzonato – usa l’ironia per trattare tematiche fortemente attuali e molto importanti come la libertà e l’emancipazione di una donna transessuale all’interno della società borghese americana. 

Ogni particolare in Favola è profondamente in equilibrio: la sceneggiatura firmata da Mauri e Timi, la fotografia di Renato Berta, i costumi di Fabio Zambernardi, le musiche di Pivio e Aldo De Scalzi e la recitazione sublime di tutti gli attori. Lucia Mascino splendida Emerald, Sergio Abelli il fascinoso Stan, Piera Degli Esposti è Mother, e Luca Santagostino i tre gemelli Ted, Tim e Glenn. 

Favola è da oggi al cinema, una piccola e colorata meraviglia in sala dal 25 al 27 giugno.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
748 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014