torna su
22/10/2019
22/10/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Succession, l’attesa serie TV di HBO da stasera su Sky Atlantic

È uno dei titoli più acclamati dell’anno, il dramedy prodotto dal premio Oscar Adam McKay e da Will Ferrell

Avatar
di Chiara Laganà | 2018-10-29 29/10/2018 ore 17:30

Succession è da questa sera in onda su Sky Atlantic, la serie TV HBO è uno dei titoli più attesi dell’anno e sono già state avviate le trattative per la seconda stagione. Il dramedy è stato prodotto dal premio Oscar Adam McKay e dall’attore Will Ferrell. 

Al centro di Succession, l’eredità pesantissima del magnate Logan Roy, costretto a lasciare il colosso delle telecomunicazioni che ha costruito al largo di tutta la sua vita. A 80 anni, un malore mette in ginocchio la Waystar Royco. Questo è il punto di partenza di Succession, il dramedy di HBO creato da Jesse Armstrong, il creatore di Veep e In the loop, e prodotto da McKady e dall’attore comico Will Ferrell, Mugabe nella saga Zoolander.

Succession – che andrà in onda dal 30 ottobre alle 21:15 – è ambientata a New York e girata nella zona del World Trade Center, in un vero appartamento lussuosissimo a Manhattan per il Guardian porta sullo schermo dei personaggi “machiavellici” con dialoghi taglienti. È una serie TV che vi creerà dipendenza, dieci episodi per raccontare la sete di potere, l’ambizione, le macchinazioni che si nascondono nelle sedi di potere. Intrighi e relazioni fra famiglie controversi che possono riuscire a disgregare una delle famiglie più importanti degli USA.

Logan Roy, il protagonista interpretato da Brian Cox, guida la Waystar Royco ed è il classico patriarca. Roy ha sposato, in terze nozze, Marcia e a causa dei suoi 80 anni tutti sono convinti che lascerà presto la guida del colosso delle telecomunicazioni. Quando viene colto da un malore, i suoi quattro figli si contendono la guida della Waystar Royco in una battaglia senza esclusione di colpi. 

Kendall (Jeremy Strong), figlio del secondo matrimonio, è il più attivo nella scalata al potere e dovrà vedersela con il festaiolo Roman (Kieran Culkin) per la guida del gruppo. Siobhan, detta Shiv, (Sarah Snook), ha deciso di perseguire una carriera politica e non ha un ruolo rilevante nella società. Connor, il figlio maggiore di Logan (Alan Ruck), vive in New Mexico ed è poco interessato alle dinamiche aziendali. A completare il cast: Nicholas Braun, il cugino di Roy Greg; Matthew Macfayden, Tom il fidanzato di Shiv; Natalie Gold che interpreta Rava Roy, la moglie di Kendall e Peter Friedman che interpreta il suo mentore.

Succession vi aspetta da domani sera su Sky Atlantic alle 21:15, in esclusiva per l’Italia.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
748 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014