torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Torna Cinema in Piazza, tre arene da centro a periferia

Da giugno a agosto 104 serate con ragazzi ‘America’

Avatar
di Redazione | 2019-05-29 29/05/2019 ore 16:27

Tre arene, tre schermi in tre luoghi della città: per 104 serate a ingresso gratuito, 40 incontri con ospiti, oltre ottomila metri quadrati per attività culturali, 3000 posti a sedere per gli spettacoli: sono i numeri della nuova edizione del ‘Cinema in piazza’, la rassegna organizzata dal Piccolo America che dal 1 giugno al 1 agosto animerà la città di Roma. Il programma è stato presentato questa mattina alla WeGil dal presidente dell’associazione Valerio Carocci insieme con il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il vicesindaco di Roma Capitale Luca Bergamo, con il presidente della Cciaa di Roma Lorenzo Tagliavanti e il preside della scuola ‘Volonte’ Daniele Vicari. ‎Tre le location: piazza San Cosimato a Trastevere (1 giugno-1 agosto), il Porto Turistico di Ostia (22 giugno-27 luglio), il Parco della Cervelletta a Tor Sapienza (13 giugno-28 luglio).‎ Molti gli ospiti internazionali, da Jeremy Irons che sarà a Trastevere per ‘Io ballo da sola’ nell’ambito di un omaggio a Bernardo Bertolucci, a Mathieu Kassovitz, con ‘L’odio’, poi Paul Schrader che alla Cervelletta presenterà ‘Taxi Driver’, Debra Winger (per ‘Il tè nel deserto’), e poi le retrospettive dedicate ad Alfonso Cuaron, Kim Ki-Duk (che ha mandato un videomessaggio di saluto) e Wes Anderson.

“Il nostro obiettivo è colorare e far vivere i territori dal centro alle periferie portando luce dove non arriva più” ha detto il presidente delCinema America, Valerio Carocci. “Lo facciamo con il cinema, come strumento sociale e di servizio. Vogliamo essere come una grande biblioteca pubblica – ha proseguito – in cui la città può prendere in prestito ogni sera un film e guardarlo tutti insieme. Non crediamo che le proiezioni vadano in competizione con le sale a pagamento, ma crediamo siano una opportunità per far conoscere al pubblico il linguaggio audiovisivo. Il Cinema in Piazza è una scommessa vinta in termini politici e culturali. C’è una voglia di cinema che non viene soddisfatta dall’industria e la capacità del Piccolo America è di generare un’offerta diversa che dà l’opportunità di riscrivere il rapporto tra l’esercizio cinematografico e i territori che può garantire la rinascita delle sale. Pensare che la sala così com’è possa competere con lo streaming è sbagliato, bisogna riscrivere il rapporto con i territori”.

Omaggi e retrospettive, oltre che per Bertolucci – ospiti Ennio Morricone, Stefania Sandrelli, Marco Bellocchio, Adriana Asti e Marco Tullio Giordana – anche per Bruno Ganz (con Silvio Soldini), Claudio Caligari, Sophia Loren e Carlo Verdone. La domenica di San Cosimato sarà dedicata alle opere di Paolo Sorrentino, quelle della Cervelletta alla saga di Star Wars, mentre Ostia omaggerà Steven Spielberg. Una sera a settimana in ogni arena sarà invece per i bambini, con i classici di Disney e Miyazaki. L’apertura delle tre arene sarà però dedicata a tre film italiani, in compagnia di registi e cast: ‘Sulla mia pelle’ a Trastevere, ‘Dogman’ a Tor Sapienza e ‘Come un gatto in tangenziale’ a Ostia. Spazio anche alle opere prime di esordienti italiani e i corti degli studenti della scuola ‘Gian Maria Volonte” e del Centro Sperimentale di Cinematografia. (

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23924 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014