torna su
11/07/2020
11/07/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Al via il Natale in Auditorium e alla Casa del Jazz a Roma

A Roma Attesi Capossela, Gazze’, Britti, Piovani, Mannoia, Proietti

Avatar
di Redazione | 2019-12-6 6/12/2019 ore 16:30

Il Natale sta per arrivare all’Auditorium Parco della Musica a Roma. Un mese tra festival di gospel, concerti pop, rock, jazz, lezioni di rock e dialoghi matematici e l’immancabile pista di pattinaggio nell’area antistante la cavea. L’appuntamento e’ dal 7 dicembre al 6 gennaio. “Dicembre e’ da sempre un periodo di intensa attivita’ in Auditorium per rendere piu’ piacevoli le festivita’ per chi resta in citta’ e per attrarre coloro che approfittano delle vacanze per visitare la nostra bellissima citta’”, ha dichiarato il presidente della Fondazione Musica per Roma, Aurelio Regina. “Anche quest’anno il Natale ha un programma di grande qualita’ pensato per un pubblico variegato, diverso per eta’ e gusti. – ha sottolineato l’amministratore delegato Jose’ R. Dosal -. Con un cartellone ricco di nomi prestigiosi”. Tra gli ospiti piu’ attesi c’e’ Vinicio Capossela che presentera’ l’8 dicembre il suo nuovo spettacolo Ballate per uomini e bestie. Dal 10 dicembre parte la quarta edizione di Retape, la rassegna dedicata alle nuove proposte della scena musicale romana che andra’ avanti fino a maggio. Ospiti del primo appuntamento Fulminacci e Yuman. Ancora musica e parole per il Viaggio di NeaCo’, una favola in forma di concerto frutto dell’intuizione di Neapolitan Contamination, in scena l’11 dicembre. Dopo 15 anni di assenza dalla Capitale, torna l’11 dicembre al Parco della Musica il trio jazz formato da Pieranunzi, Johnson e Baron. Torna anche la Jumpin’Jive Orchestra che proporra’ un canti di Natale arrangiati in chiave swing (12 dicembre). Proseguono a dicembre i Ritratti che Tonino Battista e il PMCE Parco della Musica Ensemble dedicano ai compositori contemporanei. Dal 22 dicembre prende il via il Festival Gospel con protagonisti Chicago Mass Choir, Harlem Gospel Choir, South Carolina Mass Choir, Dennis Reed &Gap e Danell Daymon & Greater WorksDoppia data il 26 e 27 dicembre con il duo Max Gazze’ e Alex Britti che saliranno sul palco della prestigiosa Sala Santa Cecilia. Tra le voci femminili, il 26 dicembre il concerto di Grazia Di Michele, Mariella Nava e Rossana Casale e il 28 dicembre Fiorella Mannoia con il suo Personale Tour. Per i piu’ giovani il 29 e il 30 dicembre arriva Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban “in concerto” (terzo capitolo della celebre saga di J.K. Rowling): oltre 120 musicisti tra orchestra e coro eseguiranno dal vivo la magica partitura di John Williams sotto la direzione del Maestro Timothy Henty, in sincrono con la proiezione del film.

All’Auditorium si festeggera’ anche la fine dell’anno: il 31 dicembre in Sala Sinopoli con il gospel del gruppo Danell Daymon & Greater Works e in Sala Santa Cecilia si brindera’ in compagnia di Gigi Proietti che torna a grande richiesta all’Auditorium con Cavalli di battaglia, un excursus del suo repertorio. Il primo gennaio Nicola Piovani presentera’ La musica e’ pericolosa, un racconto musicale narrato dagli strumenti che agiscono in scena (replica 2 gennaio). E ancora a Capodanno il concerto di Gerardo Di Lella con la sua Grand O’rchestra. Sara’ ancora una volta Ambrogio Sparagna accompagnato dall’OP I- Orchestra popolare italiana a chiudere le festivita’ il 6 gennaio con la Chiarastella. Ma il Natale all’Auditorium non e’ solo spettacolo: l’8 dicembre ripartiranno le Lezioni di rock e i Dialoghi matematici. A completare il ricco programma la mostra 1696. l’anno della controcultura: parole, musica, immagini allestita dal 6 dicembre al 6 gennaio nello spazio AuditoriumArte. Sorprese anche alla Casa del Jazz.

Tra queste l’omaggio a Bill Evans della Mario Corvini Santa Cecilia Big Band che ospita il sassofonista Rosario Giuliani (27 dicembre), lo spettacolo “Arte Sincopata” con lo scrittore Filippo La Porta e il trombonista Marcello Rosa, viaggio nella letteratura novecentesca a ritmo jazz: da Ginsberg a Cortazar, da Faulkner a Marinetti, da Vian a Celine, a Fenoglio (28 dicembre) e la sonorizzazione del film “Cenere” interpretato da Eleonora Duse eseguita dal vivo dal duo Marcello Allulli/Giovanni Ceccarelli (29 dicembre). Anche l’ingresso del nuovo anno si potra’ festeggiare a ritmo di musica con Gabriele Coen Trio (3 gennaio), Riccardo Fassi Analog Trio (4 gennaio) e Silvia Manco (5 gennaio).

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23226 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014