torna su
21/10/2020
21/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Camilli incassa il sì dell’Assemblea. Tagliavanti ancora 5 anni alla Cciaa

Ufficializzato il passaggio di testimone a Via Noale. A Piazza di Pietra riconfermato il vertice per altri cinque anni

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2020-10-1 1/10/2020 ore 18:00

Giochi fatti in Unindustria. L’imprenditore Angelo Camilli, classe 1961 (qui un ritratto di Radiocolonna.it), è il nuovo presidente di Unindustria, l’associazione che nel sistema di Confindustria rappresenta gli industriali del Lazio.

Camilli è stato eletto ieri dall’assemblea – con oltre il 90% dei voti – dopo la designazione, lo scorso luglio, in consiglio generale. Prende il testimone da Filippo Tortoriello, al termine di un mandato non rinnovabile per statuto, che negli ultimi anni ha guidato una Unindustria protagonista nell’impegno per il rilancio del Lazio e della Capitale e del suo tessuto industriale, focalizzando l’attenzione su temi come il rapporto tra imprese e mondo accademico. Non sono mancate gli auguri di buon lavoro.

“Congratulazioni e auguri di buon lavoro ad Angelo Camilli, eletto nuovo presidente di Unindustria. L’amplissimo consenso ricevuto, con oltre il 90% dei voti, dimostra che dietro il suo nome c’è una squadra compatta e un’idea di sviluppo e crescita che sono sicura sarà perseguita in tempi rapidi e in maniera ottimale. Unindustria rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per le imprese del territorio regionale e sono convinta che sotto la presidenza di Camilli si potranno rafforzare i progetti in essere, implementandoli con nuove opportunità che servono al territorio. Un ringraziamento speciale al presidente uscente Filippo Tortoriello per il grande lavoro svolto durante il suo mandato” ha affermato la presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva).

A distanza di poche ore dall’assise di via Noale, a qualche chilometro di distanza, a Piazza di Pietra, il consiglio camerale ha approvato la riconferma di Lorenzo Tagliavanti alla guida della Camera di commercio di Roma. Da Unindustria non sono mancate le reazioni, a cominciare da quella dello stesso Camilli. “Voglio esprimere a nome mio e di tutte le imprese associate ad Unindustria le mie più vive congratulazioni a Lorenzo Tagliavanti per la sua rielezione alla guida della Camera di Commercio di Roma.

“La Camera di Commercio di Roma rappresenta uno dei principali motori di sviluppo della città e la rielezione all’unanimità del presidente Tagliavanti conferma un cambio di passo importante e proficuo nei rapporti tra le Associazioni Datoriali e l’Ente Camerale. Auspichiamo inoltre, in momento in cui le ripercussioni dell’emergenza sanitaria legata al Covid sono ancora così presenti nel nostro territorio, che questo clima di fiducia possa garantire una crescita significativa di tutto il sistema produttivo, con progetti per lo sviluppo della città innovativi e sostenibili.”

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014