Banche: protesta davanti Consob, presenti anche M5S e Lega

300 persone in piazza per "chiedere giustizia"

Circa 300 persone, armate di cartelli e fischietti, sono scese in piazza a Roma per partecipare alla manifestazione organizzata sotto la sede della Consob da Adusbef, Federconsumatori, e dal Comitato vittime del Salva banche, “per chiedere giustizia e richiamare quello che dovrebbe essere un organo di controllo alle proprie responsabilità”. Bersaglio delle critiche dei tanti risparmiatori di Banca Marche, Carichieti, Cariferrara e Banca Etruria è il presidente della Consob Giuseppe Vegas cui sono rivolti numerosi cartelli fra cui uno con scritto ‘A Las Vegas a giocare con i nostri soldi al Casino’. A dare sostegno ai manifestanti in piazza Verdi, riuniti dietro lo striscione ‘Sopra la banca la casta campa, sotto la banca l’Italia crepa’, si sono affacciati in piazza anche alcuni rappresentanti di Lega e Movimento 5 Stelle fra cui la parlamentare Carla Ruocco che ha chiesto “a gran voce le dimissioni dei vertici delle autorità di vigilanza: i risparmiatori sono stati truffati ed ora devono essere risarciti”. (gc) (fonte Omniroma)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna