Bnl, UniCredit e Bcc Roma, 170 milioni di euro per le pmi

E 10 dalla Regione Lazio

Sono pari a 170 mln di euro i finanziamenti per le imprese grazie a una linea di credito Bei di 85 mln e ai fondi messi a disposizione da Bnl, UniCredit e Bcc Roma. Ulteriori 10 mln vengono messi a disposizione dalla Regione Lazio per abbattere gli interessi. A settembre prenderà il via la campagna pubblicitaria del programma Regione Lazio – BEI “Loan for SMEs”, dedicato all’accesso al credito delle Pmi, presentato dal presidente Nicola Zingaretti, con l’assessore allo Sviluppo economico e Attività produttive Guido Fabiani. All’incontro hanno partecipato Dario Scannapieco, vicepresidente della Banca Europea per gli Investimenti, Luigi Abete, presidente di Bnl Gruppo Bnp Paribas, Giovanni Forestiero, Regional Manager UniCredit Centro e Francesco Liberati, presidente della Bcc Roma. I fondi sono finalizzati a sostenere gli investimenti che le imprese realizzeranno nel territorio regionale o per fare fronte alle necessita’ strutturali di capitale circolante legate al normale ciclo commerciale, come l’acquisto di materie prime e di altri materiali necessari alla produzione, scorte e spese di gestione, finanziamento di crediti commerciali. Le singole imprese possono ottenere un finanziamento Bei con un importo massimo fino a 10 mln, della durata da 2 a 12 anni, elevabile a 15 anni in caso di investimenti per l’efficienza energetica o la produzione di energia da fonti rinnovabili. Per ottenere un finanziamento Bei “Loan for SMEs” le imprese devono rivolgersi direttamente a una filiale delle tre banche aggiudicatarie delle risorse Bei. L’elenco delle filiali è consultabile su www.lazioinnova.it. La Regione Lazio mette, inoltre, a disposizione delle micro, piccole e medie imprese, ma anche delle “mid-cap” fino tremila dipendenti e con sede operativa nelle “aree di crisi”, ulteriori 10 mln per abbattere gli interessi sui finanziamenti concessi dalle Banche nell’ambito del programma Regione Lazio – Bei “Loan for SMEs”. Le imprese che abbiano già ottenuto dalla banca un finanziamento, potranno quindi richiedere l’agevolazione di abbattimento del tasso d’interesse, compilando e inviando il formulario on-line sul sito www.lazioinnova.it. (g.f.)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna