12 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Cantone, appalti poco chiari, serve piu' trasparenza

(ASCA) – Milano, 26 giu 2014 – Finora molti degli appalti dell’Expo sono stati ”poco chiari”, ed e’ per questo che serve un ”salto di qualita’ sul piano della trasparenza”. Ne e’ convinto il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, oggi a Milano dove si e’ insediata l’unita’ operativa anti corruzione dell’Expo. Cantone si e’ soffermato sul […]

(ASCA) – Milano, 26 giu 2014 – Finora molti degli appalti dell’Expo sono stati ”poco chiari”, ed e’ per questo che serve un ”salto di qualita’ sul piano della trasparenza”. Ne e’ convinto il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, oggi a Milano dove si e’ insediata l’unita’ operativa anti corruzione dell’Expo. Cantone si e’ soffermato sul ”poco comprendibile livello di trasparenza” nelle gare d’appalto Expo. Al punto che ”in molto appalti non si capiscono davvero le procedure di assegnazione e i relativi importi”. Per queto, ha messo in chiaro Cantone, ”un salto di qualita’ puo’ e deve essere fatto sul piano della trasparenza. Cosi’ si puo’ rilanciare l’immagine di Expo sul piano internazionale facendo venir meno gli aspetti di opacita’ che si sono verificati finora”. fcz rob sam

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014