23 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Corte Conti avvia inchiesta per possibile danno erariale

(ASCA) – Milano, 15 mag 2014 – L’inchiesta sul giro di tangenti negli appalti Expo si allarga alla Corte dei Conti. La magistura contabile della Lombardia ha infatti avviato un’indagine necessaria per accertare possibili profili di danno erariale. La Procura della Corte dei Conti della Lombardia ha deciso di avviare anche questo filone di inchiesta […]

(ASCA) – Milano, 15 mag 2014 – L’inchiesta sul giro di tangenti negli appalti Expo si allarga alla Corte dei Conti. La magistura contabile della Lombardia ha infatti avviato un’indagine necessaria per accertare possibili profili di danno erariale. La Procura della Corte dei Conti della Lombardia ha deciso di avviare anche questo filone di inchiesta che si affianca alle indagini gia’ avviate sulla presunta truffa che sarebbe stata compiuta ai danni della Regione Lombardia attraverso Infrastrutture Lombarde. Al vaglio della magistratura contabile lombarda ci sono diversi illeciti nell’attivita’ contrattuale, nonche’ ai numerosi fascicoli aperti sugli appalti negli Ospedali lombardi, attualmente in fase istruttoria. Tutte indagini che saranno condotte da un pool di magistrati contabili costituito ad hoc e diretto dal Procuratore Regionale Antonio Caruso. fcz sam rob

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014