12 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Frigerio resta in carcere. Da Riesame no a domiciliari

(ASCA) – Milano, 16 lug 2014 – Gianstefano Frigerio resta in carcere. Lo ha deciso il tribunale del Riesame bocciando la richiesta dei legali dell’ex parlamentare Dc di concessione degli arresti domiciliari. Frigerio e’ una delle persone finite in carcere lo scorso 8 maggio nell’ambito dell’inchiesta sulla ‘cupola degli appalti’ di Expo. Non e’ questa […]

(ASCA) – Milano, 16 lug 2014 – Gianstefano Frigerio resta in carcere. Lo ha deciso il tribunale del Riesame bocciando la richiesta dei legali dell’ex parlamentare Dc di concessione degli arresti domiciliari. Frigerio e’ una delle persone finite in carcere lo scorso 8 maggio nell’ambito dell’inchiesta sulla ‘cupola degli appalti’ di Expo. Non e’ questa la prima volta che i suoi legali chiedono l’attenuazione della misura cautelare per ragioni di salute. Istanza respinta per due volte dal gip Fabio Antezza e oggi anche dai giudici del Riesame che hanno tenuto conto di una perizia medica secondo cui le condizioni di Frigerio sono si’ gravi ma comunque compatibili con la detenzione in carcere in grado di garantirgli trattamenti farmacologici adeguati. Nel frattempo, i pubblici ministeri Antonio D’Alessio e Claudio Gittardi hanno fissato un nuovo interrogatorio per Frigerio. L’appuntamento e’ per il prossimo 24 luglio. fcz cam

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014