23 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Ghedini consegna a Bruti Liberati note economiche di Frigerio

(ASCA) – Milano, 15 mag 2014 – L’avvocato di Silvio Berlusconi, Niccolo’ Ghedini, ha consegnato al capo della Procura di Milano tutte le ‘note’ inviate da Gianstefano Frigerio (l’ex Dc finito in carcere nell’ambito dell’inchiesta sul giro di tangenti legate all’Expo, nrd) allo stesso leader di Forza Italia. La circostanza, confermata da fonti giudiziarie milanesi, […]

(ASCA) – Milano, 15 mag 2014 – L’avvocato di Silvio Berlusconi, Niccolo’ Ghedini, ha consegnato al capo della Procura di Milano tutte le ‘note’ inviate da Gianstefano Frigerio (l’ex Dc finito in carcere nell’ambito dell’inchiesta sul giro di tangenti legate all’Expo, nrd) allo stesso leader di Forza Italia. La circostanza, confermata da fonti giudiziarie milanesi, era stata preannunciata questa mattina dallo stesso Berlusconi dagli schermi di La7: ”Frigerio, vecchio uomo della Dc – sono state le parole dell’ex premier – mi fa la cortesia di mandarmi ogni tanto i suoi pensieri sulla situazione economica mondiale e italiana. Questa mattina il mio legale va a consegnarli in Procura”. Stando a quanto trapelato dall’interrogatorio reso ieri davanti ai magistrati titolari dell’inchiesta dal costruttore vicentino Enrico Maltauro (anch’egli in carcere nell’ambito dell’inchiesta Expo, ndr) e riportato oggi da alcuni organi di stampa, Berlusconi sarebbe il referente politico di Frigerio, personaggio chiave della cosiddetta ‘cupola degli appalti’ che aveva messo le mani su cantieri, opere e infrastrutture dell’esposizione universale milanese. fcz rob sam

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014