17 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Grillo, Cantone supercommissario che commissaria commissario

(ASCA) – Milano, 13 mag 2014 – Gioco di parole di Beppe Grillo sulla figura di Raffaele Cantone, il commissario anticorruzione scelto dal premier Matteo Renzi per guidare la task force che dovra’ vigilare sulla regolarita’ degli apparli legati all’Expo 2015. ”E’ in arrivo da Roma un super commissario”, ha esordito il comico genovese nel […]

(ASCA) – Milano, 13 mag 2014 – Gioco di parole di Beppe Grillo sulla figura di Raffaele Cantone, il commissario anticorruzione scelto dal premier Matteo Renzi per guidare la task force che dovra’ vigilare sulla regolarita’ degli apparli legati all’Expo 2015. ”E’ in arrivo da Roma un super commissario”, ha esordito il comico genovese nel suo incontro con la stampa in corso a Milano. ”Questo supercommissario – ha aggiunto – serve a commissariare il commissario”. Il riferimento e’ a Giuseppe Sala, commissario straordinario del governo per l’Expo di Milano. E ancora, in riferimento all’inchiesta che ha portato all’arresto del general manager Angelo Paris e di altre sei persone per un giro di tangenti, ha insistito: ”Il commissario che viene commissariato non si era accorto di niente. Tutto cio’ – ha concluso – e’ fantastico”. fcz mau rob

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014