19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Martina, forse in prossimo Cdm Dl per piu' poteri a Cantone

(ASCA) – Milano, 29 mag 2014 – Sara’ approvato con ogni probabilita’ dal prossimo Consiglio dei ministri il Decreto legge che assegna piu’ poteri di controllo a Raffaele Cantone, l’uomo scelto da Matteo Renzi per guidare la task force anticorruzione nell’Expo 2015. Lo ha assicurato il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, arrivando a un […]

(ASCA) – Milano, 29 mag 2014 – Sara’ approvato con ogni probabilita’ dal prossimo Consiglio dei ministri il Decreto legge che assegna piu’ poteri di controllo a Raffaele Cantone, l’uomo scelto da Matteo Renzi per guidare la task force anticorruzione nell’Expo 2015. Lo ha assicurato il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, arrivando a un convegno in corso a Milano, a Palazzo Clerici. ”Non c’e’ un giorno per il Decreto, per farlo ci vuole un Cdm e oggi non c’e”’, sono state le parole del ministro che ha aggiunto: ”Bisogna fare le cose per bene. Il problema non e’ un giorno in piu’ o un giorno in meno ma e’ mettere a sistema l’Autority e i soggetti coivolti nell’Expo”. L’approvazione del Decreto ad hoc per Cantone, percio’, ”posso immaginare avverra’ nel prossimo Cdm”. fcz rob sam

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014