Expo 2015: Messina (Idv), basta teatrini, pensare a opportunita' reali

Roma, 27 ago 2014 – ”Sull’Expo sta andando in scena uno spettacolo triste ed inutile. Impegnati a litigare su chi debba avere cosa, se i Bronzi di Riace o la Venere di Botticelli, ci si e’ dimenticati del problema legalita’ e corruzione che ha imbrigliato quella che sarebbe dovuta essere un’ opportunita’ per tutto il […]

Roma, 27 ago 2014 – ”Sull’Expo sta andando in scena uno spettacolo triste ed inutile. Impegnati a litigare su chi debba avere cosa, se i Bronzi di Riace o la Venere di Botticelli, ci si e’ dimenticati del problema legalita’ e corruzione che ha imbrigliato quella che sarebbe dovuta essere un’ opportunita’ per tutto il Paese”. E’ quanto dichiara in una nota il segretario nazionale di Italia dei Valori, Ignazio Messina. ”La vera soluzione e’ fare in modo che questo evento sia una vetrina sana e pulita e che rappresenti, a tutti gli effetti, uno strumento che, se ben strutturato, garantira’ credibilita’ ed un ritorno economico importante. I cittadini non vogliono sapere chi avra’ cosa ma vogliono garanzie che tutto sia libero da macchie e mazzette. Piuttosto che fare polemiche inutili, si indaghi sui contratti di appalto – aggiunge Messina -, si concentri l’attenzione su controlli speciali e si operi con tutte le misure efficaci, accompagnate da una legislazione esemplare ad hoc e si dimostri che in Italia e’ possibile ospitare eventi di portata internazionale senza mischiarli con corruzione e grandi interessi”. com vlm

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna