16 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Messina (Idv), uno scandalo senza fine

(ASCA) – Roma, 18 lug 2014 – ”Tra mazzette, tangenti e promesse, sull’Expo non si capisce piu’ nulla. Nell’inchiesta in cui lo stesso governatore Maroni, e’ indagato, spuntano viaggi, si legge, da ”Prima Repubblica” per una delegazione in ”missione” per l’Expo e pari al costo di 25mila euro ma non e’ ancora chiaro se i […]

(ASCA) – Roma, 18 lug 2014 – ”Tra mazzette, tangenti e promesse, sull’Expo non si capisce piu’ nulla. Nell’inchiesta in cui lo stesso governatore Maroni, e’ indagato, spuntano viaggi, si legge, da ”Prima Repubblica” per una delegazione in ”missione” per l’Expo e pari al costo di 25mila euro ma non e’ ancora chiaro se i viaggi nascondessero ”infiltrati”, persone non necessarie e spese gonfiate. Insomma, un’altra vergogna che si aggiunge”. Lo dichiara in una nota il segretario nazionale di Italia dei Valori Ignazio Messina, aggiungendo che ”noi di IDV lo avevamo annunciato ben prima che il polverone finisse sotto i riflettori, dichiarando la necessita’ di fare in modo che l’Expo non diventasse fulcro di malaffare e corruzione ma anzi occasione per i cittadini lombardi. Avremmo voluto, infatti, che tutto questo si fosse evitato per non dover fare ancora una volta la conta degli indagati, dei soldi e dei favori agli amici. Conta, per altro, che ha gia’ superato il limite”. com-fdv

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014