17 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Petrini, ha ferito Milano e la citta' si sta disinamorando

(ASCA) – Milano, 29 mag 2014 – L’Expo 2015 ”sicuramente ha creato una ferita” ad alcuni terreni agricoli di Milano, ed e’ per questo che la citta’ ”si sta disinamorando” dell’Esposizione Universale che prendera’ il via il prossimo anno. E’ solo una delle critiche che Carlo Petrini, fondatore di slow food, ha espresso nei confronti […]

(ASCA) – Milano, 29 mag 2014 – L’Expo 2015 ”sicuramente ha creato una ferita” ad alcuni terreni agricoli di Milano, ed e’ per questo che la citta’ ”si sta disinamorando” dell’Esposizione Universale che prendera’ il via il prossimo anno. E’ solo una delle critiche che Carlo Petrini, fondatore di slow food, ha espresso nei confronti dell’Expo nel corso del convegno promosso questa mattina dall’Ispi. Tra le altre priorita’, occorre fare in modo ”che tutti i costi di Expo siano trasparenti, perche’ l’Expo e’ una casa comune”, ha spiegato Petrini che chiede soprattutto al governo di mettere mano a ”una legge sulla protezione dei terreni agricoli”. Il problema, ha detto, e’ che ”sicuramente Expo ha creato una ferita sui terreni agricoli”. Percio’, ”vorrei sapere cosa succedera’ dopo”. Ma al di la’ del post-Expo, ora le istituzioni devono ”lavorare perche’ Milano possa amare l’Expo. In questo momento – e’ la convinzione del fondatore di Slow Food – si sta disinamorando”. fcz sam bra

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014