17 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Expo 2015: Quagliariello, inchieste di oggi diverse da Tangentopoli

(ASCA) – Roma, 12 mag 2014 – ”L’indagine su Expo 2015 e’ molto diversa dalla Tangentopoli di 20 anni fa. Allora c’era una palpabile vicinanza tra magistratura e politica. Oggi le indagini sono a 360 gradi. Poiche’ alcune cose sono accadute, non e’ possibile nascondersi dietro nessuna foglia di fico. La politica deve far capire […]

(ASCA) – Roma, 12 mag 2014 – ”L’indagine su Expo 2015 e’ molto diversa dalla Tangentopoli di 20 anni fa. Allora c’era una palpabile vicinanza tra magistratura e politica. Oggi le indagini sono a 360 gradi. Poiche’ alcune cose sono accadute, non e’ possibile nascondersi dietro nessuna foglia di fico. La politica deve far capire che in alcuni momenti l’interesse del paese prevale sul garantismo. Una vigilanza straordinaria come quella decisa dal governo e’ il modo per non far ricadere sul paese la responsabilita’ di alcuni”. Lo ha detto Gaetano Quagliariello, senatore e coordinatore nazionale Ncd, questa mattina ad Agora’, su Rai Tre. ”Oggi quello che vale sono i grandi agglomerati, come si fa a pensare di uscire dall’euro e tornare allo stato nazionale? Dobbiamo dare all’euro tutti gli strumenti per diventare una moneta forte”, conclude Quagliariello. com vlm

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014