Funerali Casamonica, Storace: da Alfano e Marino, tutti a casa

A Radiocolonna affondo di Storace sul funerale di VIttorio Casamonica

Lo sconcerto per il funerale di Vittorio Casamonica è stato univoco, trasversale. Sulla riva destra della politica romana si sono levate le critiche più aspre e le prime, vere richieste di dimissioni. L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno sui social network esprime il suo disappunto personale per la vicenda: “Dopo mesi che a Roma non si parla altro che di Mafia, si fanno passare tra le gambe un funerale come quello di Vittorio Casamonica… e poi dicono che é colpa mia…”.

Analogo lo sdegno dell’ex governatore della Regione Lazio Francesco Storace, che a Radiocolonna ha rilasciato qualche battuta sui funerali show di ieri in cui si definisce più che perplesso, “Roba da non credere…E mi chiedo che farà il ministro dell’interno….”. Il vice Presidente del Consiglio Regionale però non si limita alla critica o all’invettiva, ma è convinto che la gravità dell’accaduto debba far cadere qualche testa: i vertici dell’amministrazione e i titolari dell’ordine pubblico a livello nazionale e cittadino. Una convinzione che l’ha portato a dichiarare che “se ne devono andare tutti, da Alfano a Marino in giù’ ” (gds)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna