Giustizia per il Gabon, manifestazione a Piazza Santi Apostoli

Il paese africano attraversa una crisi drammatica con numerosi morti

Quanti morti ancora serviranno per riportare la pace in Gabon? Dopo la rielezione a presidente di Ali Bongo, lo scorso 27 agosto, il Gabon è attraversato da un conflitto che rischia di sfociare in guerra civile. L’opposizione, infatti, contesta i risultati che avrebbero confermato presidente Ali Bongo, che ha assunto la carica nel 2009 succedendo al padre, Omar Bongo, al potere dal 1967. Contro i manifestanti, che accusano il governo di brogli, è stata scatenata una repressione violenta, che ha causato un numero di vittime non ancora accertato, ma che secondo l’opposizione sarebbe tra le 50 e le 100.

 

La comunità internazionale ha espresso preoccupazione per le violenze post-elettorali e l’Unione Europea (in particolare la Francia) e le Nazioni Unite stanno cercando forme di mediazione. I gabonesi in Italia hanno organizzato la manifestazione di oggi, mercoledì 7 settembre (alle 14.30 in Piazza Santissimi Apostoli 51 – Roma) per dire basta ai massacri contro i gabonesi e chiedere il rispetto del voto dei cittadini, oltre che per rendere omaggio alle vittime.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna