Incendi a Roma: procura indaga su gestione aree verdi della Capitale

Quattro i roghi sotto la lente degli inquirenti. Si valuta accorpamento indagini in unico fascicolo. Al via coordinamento forze dell'ordine

Incendio a Centocelle, autodemolitori
Incendio a Centocelle

La procura di Roma indaga sulla gestione del verde pubblico della Capitale. L’iniziativa giudiziaria rientra nelle indagini che i pm di Piazzale Clodio stanno svolgendo in merito agli incendi che da qualche tempo stanno interessando Roma. Diversi sono i roghi all’attenzione degli inquirenti ma in particolare quello alla Pineta Sacchetti e, ultimo, quello di sabato pomeriggio a Centocelle.

In tutto sono 4 i maxi roghi su cui si indaga.

Questa mattina, intanto, si è tenuto un vertice in procura a Roma, per fare il punto sugli incendi che stanno interessando la Capitale. Tra le prime decisioni prese un coordinamento tra tutte le forze dell’ordine per un piu’ veloce scambio di informazioni e di comunicazione tra inquirenti e investigatori. Sotto la lente ci sono alcuni maxi incendi per ciascuno dei quali la procura ha aperto un fascicolo ipotizzando anche il dolo. Ma la possibilita’ di valutare caso per caso potrebbe essere sostituita a breve dal riunire tutti gli episodi in un unico fascicolo.

Resta pero’ incerta la pista delle cause che hanno fatto divampare le fiamme e per questo la magistratura inquirente non esclude nessuna ipotesi e tra queste anche la possibilita’ che dietro ai roghi possa esserci una regia comune anche se non vi sarebbero elementi a sostegno.

Stesso discorso varrebbe per tutti gli incendi a cominciare anche dall’ultimo, quello di sabato che ha coinvolto gli autodemolitori a Centocelle.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna