13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Lombardia: accordo con Federfidi per accesso al credito pmi agricoltura

(ASCA) – Milano, 18 lug 2014 – L’aiuto – prosegue la nota della regione Lombardia – consiste in un intervento di garanzia, a copertura complessiva del 70 per cento dei finanziamenti concessi dalle banche convenzionate. L’importo minimo dei finanziamenti concessi e’ di 200.000 euro, mentre il massimo e’ di 1.500.000 euro, con durata da 3 […]

(ASCA) – Milano, 18 lug 2014 – L’aiuto – prosegue la nota della regione Lombardia – consiste in un intervento di garanzia, a copertura complessiva del 70 per cento dei finanziamenti concessi dalle banche convenzionate. L’importo minimo dei finanziamenti concessi e’ di 200.000 euro, mentre il massimo e’ di 1.500.000 euro, con durata da 3 a 10 anni, compreso un preammortamento massimo di 12 mesi. La durata della garanzia varia da un minimo 3 anni a un massimo di 7 anni. Il costo della garanzia e’ pari al 2 per cento flat dell’importo garantito, di cui l’1 per cento a carico delle imprese beneficiarie e l’1 per cento a carico delle risorse assegnate a Federfidi Lombardia per l’abbattimento dei costi delle garanzie. Per calcolare l’elemento di aiuto nelle garanzie a favore delle Pmi si utilizza il metodo nazionale approvato con decisione della Commissione europea del 6 luglio 2010 C(2010)4505 (Aiuto di Stato N182 2010). L’aiuto e’ concesso nel rispetto di quanto stabilito dall’Ue per gli aiuti ”de minimis”, che stabilisce che l’importo complessivo degli aiuti in ”de minimis” concesso a un’impresa unica non puo’ superare 200.000 euro nell’arco di tre esercizi finanziari. L’aiuto si concludera’ il 31 dicembre 2014. com-stt cam rob

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014