20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Lombardia: Aprea, su ammortizzatori risorse gestite con responsabilita'

(ASCA) – Milano, 6 mag 2014 – ”Regione Lombardia ha sempre gestito responsabilmente le risorse degli ammortizzatori in deroga, con la stessa responsabilita’ che adotta per tutte le politiche in cui si impiegano risorse della collettivita”’. Lo dichiara l’assessore all’Istruzione e Lavoro della Regione Lombardia, Valentina Aprea, commentando quanto pubblicato questa mattina da un quotidiano […]

(ASCA) – Milano, 6 mag 2014 – ”Regione Lombardia ha sempre gestito responsabilmente le risorse degli ammortizzatori in deroga, con la stessa responsabilita’ che adotta per tutte le politiche in cui si impiegano risorse della collettivita”’. Lo dichiara l’assessore all’Istruzione e Lavoro della Regione Lombardia, Valentina Aprea, commentando quanto pubblicato questa mattina da un quotidiano nazionale. ”Gli accordi territoriali stipulati con le parti sociali – puntualizza l’assessore – hanno concesso la Mobilita’ in deroga solo ai lavoratori che non avevano altro sostegno e hanno limitato l’utilizzo della Cassa integrazione in deroga al massimo per un anno e mezzo”. Secondo l’esponente della giunta Maroni, ”doverebbero tutti coloro che hanno sollecitato la riforma degli ammortizzatori sociali, senza impiego di ulteriori risorse pubbliche e che oggi cercano di attribuirne il fallimento alle Regioni: se la riforma avesse funzionato, non si capirebbe perche’ il nuovo Governo dovrebbe attribuirsi la delega per un ulteriore tempestiva riforma. E’ evidente che gli strumenti ordinari oggi a disposizione delle imprese e dei lavoratori non sono sufficienti e occorrono ancora misure idonee al persistere della crisi”. L’assessore lombardo ricorda di aver sollecitato il governo a mettere a punto nuove regole di accesso agli ammortizzatori in deroga. ”Siamo certi – assicura – che il ministro non tardera’, perche’ e’ consapevole delle difficili situazioni di crisi aziendali che le Regioni devono affrontare nei loro territori”. com-fcz rus

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014