13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Lombardia: Maroni, assurdo penalizzare sistema camere di commercio

(ASCA) – Milano, 22 lug 2014 – ”E’ un’assurdita’ penalizzare le Camere di Commercio”. Lo ha ribadito il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che, questa mattina, ha partecipato – insieme agli assessori Gianni Fava (Agricoltura), Mario Melazzini (Attivita’ produttive, Ricerca e Innovazione) e Mauro Parolini (Commercio, Turismo e Terziario) e al sottosegretario Daniele Nava […]

(ASCA) – Milano, 22 lug 2014 – ”E’ un’assurdita’ penalizzare le Camere di Commercio”. Lo ha ribadito il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che, questa mattina, ha partecipato – insieme agli assessori Gianni Fava (Agricoltura), Mario Melazzini (Attivita’ produttive, Ricerca e Innovazione) e Mauro Parolini (Commercio, Turismo e Terziario) e al sottosegretario Daniele Nava (Riforme istituzionali, Enti locali, Sedi territoriali e Programmazione) – a una riunione straordinaria del Consiglio camerale lombardo allargato alle associazioni, nel corso della quale e’ stato condiviso un ‘Manifesto di tutte le imprese unite a favore di una istituzione utile fatta dalle imprese per le imprese’. Tra i firmatari del Manifesto i rappresentanti di tutto il mondo economico del territorio: industriali, commercianti, artigiani, consumatori, sindacati e professionisti. ”Sostengo la posizione espressa dal presidente della Camera di Commercio di Milano Carlo Sangalli – ha fatto sapere Maroni – e abbiamo deciso di formulare insieme un documento, che, domani, in occasione dell’inaugurazione della Brebemi, consegnero’ al presidente del Consiglio Matteo Renzi, per spiegargli l’esigenza di cambiare il decreto legge che penalizza il Sistema camerale, non fa risparmiare nulla e rischia di far ridurre i contributi alle imprese”. Maroni inoltre ha voluto sottolineare come le Camere di Commercio in Lombardia rappresentino ”un sistema che funziona egregiamente”. ”Da noi – ha detto – esiste un rapporto fra Regione e Camere di Commercio, che funziona benissimo e, insieme, riusciamo a portare avanti politiche concrete a sostegno del mondo delle imprese”. ”Credo cosi’ tanto al Sistema camerale – ha fatto notare – che in una importante iniziativa come il fondo da 10 milioni che abbiamo istituito per finanziare iniziative sul territorio in vista di Expo 2015, abbiamo preso come punto di riferimento proprio le Camere di Commercio”. res rus

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014