15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Lombardia: ok commissione Sanita' risoluzione pro pazienti diabetici

(ASCA) – Milano, 21 lug 2014 – Regione Lombardia deve recepire al piu’ presto il piano nazionale sulla malattia diabetica redatto dal Ministero della Salute e approvato in sede di Conferenza Stato Regioni il 6 dicembre 2012. La sollecitazione – riferisce una nota – e’ contenuta nella risoluzione presentata da Fabio Rolfi (Lega Nord) e […]

(ASCA) – Milano, 21 lug 2014 – Regione Lombardia deve recepire al piu’ presto il piano nazionale sulla malattia diabetica redatto dal Ministero della Salute e approvato in sede di Conferenza Stato Regioni il 6 dicembre 2012. La sollecitazione – riferisce una nota – e’ contenuta nella risoluzione presentata da Fabio Rolfi (Lega Nord) e Angelo Capelli (Ncd) e approvata questa mattina all’unanimita’ in Commissione Sanita’ presieduta da Fabio Rizzi (Lega Nord). ”Il documento – spiega Fabio Rizzi – prende spunto dalle indicazioni emerse nel corso di alcune audizioni con soggetti e associazioni impegnate a curare e prevenire il diabete, e l’adozione delle linee guida del Piano Nazionale e’ stata richiesta in particolare dalla presidente del Clad (Coordinamento Lombardo Associazioni Diabetiche) Luigina Mottes”. Allo stato attuale la Lombardia e’ una delle 11 regioni italiane a non aver ancora recepito ufficialmente il piano, a fronte di circa 550mila cittadini lombardi affetti da diabete. ”Con l’approvazione di questa risoluzione – spiega il relatore Fabio Rolfi – diamo un primo contributo concreto al Libro Bianco sulla sanita’ oggetto di confronto in queste settimane. In particolare, chiediamo anche – aggiunge Rolfi – di ripristinare la dotazione dei kit di autocontrollo per diabetici e di adottare le misure necessarie per favorire l’inserimento dei bambini diabetici in ambito scolastico. La condivisione unanime delle richieste e’ un segnale forte che la Giunta lombarda non puo’ ignorare”. Il documento approvato chiede infine di verificare tramite Arca che continui ad essere garantito l’attuale sistema di distribuzione dei presidi attraverso le farmacie. com-stt sam bra

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014