12 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Lombardia: parte la revisione dello Statuto regionale

(ASCA) – Milano, 11 giu 2014 – Parte la revisione dello Statuto. La decisione e’ stata presa oggi nella seduta della Commissione consiliare Affari istituzionali, presieduta da Stefano Carugo (Ncd). A vagliare le modifiche dello Statuto, la carta costituzionale della Regione, un gruppo di lavoro composto da un consigliere per gruppo che verra’ costituito nei […]

(ASCA) – Milano, 11 giu 2014 – Parte la revisione dello Statuto. La decisione e’ stata presa oggi nella seduta della Commissione consiliare Affari istituzionali, presieduta da Stefano Carugo (Ncd). A vagliare le modifiche dello Statuto, la carta costituzionale della Regione, un gruppo di lavoro composto da un consigliere per gruppo che verra’ costituito nei prossimi dieci giorni. ”Entro il 15 settembre – ha aggiunto il presidente Carugo – i gruppi potranno presentare le proprie proposte di modifica per avviare una riforma complessiva dello Statuto”. Lo Statuto d’autonomia della Lombardia e’ stato approvato dall’Assemblea regionale con due successive deliberazioni consiliari, avvenute il 13 marzo e il 14 maggio 2008 e ha sostituito quello approvato nella prima legislatura consiliare (legge 22 maggio 1971, n. 339) e successivamente modificato in alcune sue parti con legge n. 583 del 23 ottobre 1985. ”A pochi anni dalla sua approvazione la nostra carta statutaria richiede di essere modernizzata e completata in alcune sue parti non ancora attuate – ha precisato il presidente Carugo -. Una revisione per essere al passo delle esigenze dei nostri cittadini”. res rus

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014