20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Milano: appalti Ilspa, chiuse indagini per 30 persone e 3 societa'

Milano, 24 sett 2014 – La Procura di Milano ha chiuso le indagini su Infrastrutture Lombarde. Il provvedimento e’ stato notificato a 30 persone e 3 societa’, accusate a vario di turbativa d’asta e falso. Tra loro figurano Erika e Monica Dacco’, figlie di Pierangelo (l’uomo d’affari ciellino che sta scontando 9 anni di carcere […]

Milano, 24 sett 2014 – La Procura di Milano ha chiuso le indagini su Infrastrutture Lombarde. Il provvedimento e’ stato notificato a 30 persone e 3 societa’, accusate a vario di turbativa d’asta e falso. Tra loro figurano Erika e Monica Dacco’, figlie di Pierangelo (l’uomo d’affari ciellino che sta scontando 9 anni di carcere per la bancarotta dell’ospedale San Raffaele di Milano), Alberto Porro, ex direttore lavori per la piastra di Expo, Cecilia Felicetti, direttore generale di Arexpo, e Giuseppe De Donno, ex ufficiale dei Ros dei Carabinieri (imputato nel processo sulla trattativa Stato-mafia) nonche’ attuale amministratore delegato della societa’ G-Risk. Secondo i pm Antonio D’Alessio e Paola Pirotta, alcuni appalti sarebbero stati pilotati per favorire, attraverso incarichi e consulenze, avvocati e professionisti legati al mondo di Comunione e Liberazione. fcz mau

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014