17 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Milano: revocata semiliberta' a Vallanzasca dopo rapina a supermercato

(ASCA) – Milano, 14 lug 2014 – Regime di semiliberta’ revocato per Renato Vallanzasca. La decisione e’ del Tribunale di Sorveglianza di Milano ed e’ la diretta conseguenza della rapina del 13 giugno scorso, quando il ‘bel Rene” venne arrestato dopo aver rubato in un supermercato di Viale Umbria un paio di mutande e altri […]

(ASCA) – Milano, 14 lug 2014 – Regime di semiliberta’ revocato per Renato Vallanzasca. La decisione e’ del Tribunale di Sorveglianza di Milano ed e’ la diretta conseguenza della rapina del 13 giugno scorso, quando il ‘bel Rene” venne arrestato dopo aver rubato in un supermercato di Viale Umbria un paio di mutande e altri oggetti di scarso valore. Una ‘rapina impropria’ – questo il reato contestato a Vallanzasca – capace di far scattare la revoca della semiliberta’ concessa nei suoi confronti nel 2013. L’ex boss della Comasina, condannato complessivamente a 4 ergastoli e 296 anni di carcere, non potra’ dunque piu’ lavorare all’interno della comunita’ ‘Il Gabbiano’. Duro il commento del suo legale, l’avvocato Debora Piazza: ”Non conosco ancora la motivazione, ma posso gia’ dire che a mio avviso questa decisione mal si coniuga con i principi rieducativi della pena e della presunzione di innocenza, che sono principi cardine del nostro ordinamento”. fcz sam alf

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014