20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Milano: Squeri (Fi), inaccettabile quartieri assediati dai profughi

(ASCA) – Milano, 15 lug 2014 – ”Interi quartieri di Milano, dalla Stazione Centrale a Corso Buenos Aires, sono letteralmente assediati da profughi e clandestini che non sanno dove andare e che di fatto vivono lungo i marciapiedi, con tutto quello che comporta in termini di degrado e insicurezza. E’ una situazione inaccettabile per Milano […]

(ASCA) – Milano, 15 lug 2014 – ”Interi quartieri di Milano, dalla Stazione Centrale a Corso Buenos Aires, sono letteralmente assediati da profughi e clandestini che non sanno dove andare e che di fatto vivono lungo i marciapiedi, con tutto quello che comporta in termini di degrado e insicurezza. E’ una situazione inaccettabile per Milano e per i milanesi, ma anche per gli stessi immigrati e profughi tra cui molti bambini”. Lo dichiara il deputato e coordinatore provinciale di Forza Italia, Luca Squeri. ”Oggi davanti al comitato Schengen, presieduto da Laura Ravetto, il sindaco Pisapia ha confermato, se mai ce ne fosse stato bisogno, che la sinistra non ha a cuore l’interesse della nostra citta’. Anziche’ puntare i pedi e chiedere al Governo di fermare l’ondata incontrollata di arrivi, si e’ preferito parlare ancora una volta di accoglienza, come sempre a scapito dei milanesi. Per loro ci sono solo tasse”. ”Milano non puo’ pagare gli errori di un Governo incapace sopportando una media di 400 arrivi al giorno – conclude Squeri – La sinistra, fatta di filantropi rigorosamente con attico in centro storico, sta mettendo a rischio la sicurezza dei residenti e compromettendo gravemente l’immagine internazionale di Milano alla vigilia di Expo”. com-mpd

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014