“Musica troppo alta”, 22enne accoltellato in un condominio di Trastevere

arrestato 33enne

Al culmine dell’ennesima lite per motivi condominiali ha accoltellato un giovane di 22 anni che era intervenuto per fare da paciere. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri in via Natale Del Grande, nel quartiere Trastevere a Roma. Autore dell’aggressione un uomo di 33 anni, con precedenti penali, arrestato dai carabinieri.

In base a quanto ricostruito dagli inquirenti la lite è iniziata intorno alle 22. L’arrestato ha minacciato lo zio della vittima per la musica troppo alta che, a suo dire, nei giorni scorsi arrivava da un locale al piano terra dello stabile che quest’ultimo affittava per feste private. I due hanno cominciato a litigare ed è quindi intervenuto il ventenne che ha cercato di dividerli ma è stato raggiunto da una coltellata all’addome.

E’ stato trasportato in ospedale dove è al momento ricoverato in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna