Nominato l'ad di Aequa Roma: nel cda l'anti mafia capitale

Si tratta di Riccardo Mussari

È stato nominato dalla giunta Marino, con una delibera lo scorso 15 aprile, il nuovo presidente del Cda e amministratore delegato di Aequa Roma. Si tratta di Riccardo Mussari, professore ordinario di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche dell’università di Siena, che ha ricevuto il via libera dall’ateneo dove insegna. Insieme a Mussari, che prende il posto di Alessandro Clemente, il Campidoglio ha nominato anche i due nuovi membri del Cda. Il primo è Gabriella Acerbi, direttore del Dipartimento capitolino per la razionalizzazione della spesa, passata alle cronache come uno dei “nemici” di mafia capitale dentro il Campidoglio, tanto da spingere Salvatore Buzzi a lamentarsi della sua nomina a diretto del dipartimento Politiche sociali perché, diceva il capo della Cooperativa 29 giugno intercettato, “non te riceve, non te parla…e che caz…, no!”. Il secondo membro del Cda è invece Stefano Croella, stretto collaboratore dell’assessore al Bilancio Silvia Scozzese e come lei proveniente dalla fondazione Ifel Anci. (fonte omniroma)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna