13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Papa: a sacerdoti, siete capaci di lottare con Dio per il vostro popolo?

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 6 mar 2014 – Una serie di domande ai sacerdoti della ‘sua’ diocesi, quella di Roma, compreso se sanno ”lottare con Dio, come fece Mose’, quando Dio si era stancato del suo popolo” infedele. Sono quelle che ha rivolto oggi papa Francesco incontrando nell’Aula Paolo VI in Vaticano i parroci […]

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 6 mar 2014 – Una serie di domande ai sacerdoti della ‘sua’ diocesi, quella di Roma, compreso se sanno ”lottare con Dio, come fece Mose’, quando Dio si era stancato del suo popolo” infedele. Sono quelle che ha rivolto oggi papa Francesco incontrando nell’Aula Paolo VI in Vaticano i parroci ed i sacerdoti della capitale. Il papa ha chiesto se i sacerdoti sanno ”piangere” o, invece, – ”abbiamo perso le lacrime? Piangi per il tuo popolo? Fai la preghiera di intercessione davanti al Tabernacolo? Lotti con il Signore per il tuo popolo?”. Da qui il suo richiamo all’Antico Testamento e alle figure di Abramo e Mose’. Riferendosi a ques’ultimo, il papa ha ricordato che di fronte alla minaccia di distruggere il popolo, Mose’ disse, ”allora distruggi anche me. Ma quelli avevano i pantaloni…. – ha poi aggiunto parlando a braccio – E noi – ha proseguito – abbiamo i pantaloni per lottare con Dio per il nostro popolo?”. Tra le altre domande rivolte al presbiterio anche: ”la sera, come concludi la tua giornata? Con il Signore? O con la televisione?” e ”com’e’ il tuo rapporto con quelli che aiutano ad essere piu’ misericordiosi: bambini, anziani, malati”. gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014