Papa: atteso anche Renzi alla Messa di Redipuglia

(ASCA)- Gorizia, 28 ago 2014 – Potrebbe essere presente anche il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, alla Messa che papa Francesco celebrera’ il 13 settembre, ai piedi del sacrario di Redipuglia, 100 mila i morti sepolti. Una celebrazione in memoria dei caduti di tutte le guerre, in particolare del primo conflitto mondiale. Il pellegrinaggio avviene […]

(ASCA)- Gorizia, 28 ago 2014 – Potrebbe essere presente anche il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, alla Messa che papa Francesco celebrera’ il 13 settembre, ai piedi del sacrario di Redipuglia, 100 mila i morti sepolti. Una celebrazione in memoria dei caduti di tutte le guerre, in particolare del primo conflitto mondiale. Il pellegrinaggio avviene nell’ambito del programmato incontro dell’Ordinariato militare in Italia con Bergoglio, che doveva tenersi in piazza San Pietro, a Roma. Interverra’, pertanto, anche il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. ”Il numero dei partecipanti dovra’ essere limitato a 20 mila, per motivi logistici”, precisa mons. Angelo Frigerio, vicario dell’Ordinariato. E’ previsto, pero’, che migliaia di fedeli si affolleranno lungo la strada fra l’aeroporto di Ronchi dei Legionari e il sacrario, per salutare il pontefice in transito. 5 mila i fedeli dalle quattro diocesi del Friuli Venezia Giulia ammessi alla celebrazione di Bergoglio. Saranno presenti 80 vescovi italiani, in particolare del Nordest, sloveni, croati, austriaci, tedeschi, ungheresi, oltre che di altri Paesi. Tra le centinaia di sacerdoti, anche tutti i cappellani militari italiani. Francesco salutera’ un gruppo di disabili prima della messa. Questa mattina si e’ tenuto a Redipuglia un soppraluogo per l’organizzazione dell’evento. fdm did

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna