13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Papa: Cei, suo e' pontificato ricco di parole e gesti

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 12 mar 2014 – ”Riconoscenza per un magistero ricco di parole di segni, disponibilita’ piena e impegno fattivo al coinvolgimento in un cammino di conversione pastorale e missionaria, sostegno affettuoso nutrito di preghiera e di comunione fraterna”. Sono questi i sentimenti con i quali la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, […]

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 12 mar 2014 – ”Riconoscenza per un magistero ricco di parole di segni, disponibilita’ piena e impegno fattivo al coinvolgimento in un cammino di conversione pastorale e missionaria, sostegno affettuoso nutrito di preghiera e di comunione fraterna”. Sono questi i sentimenti con i quali la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, a nome di tutta la Chiesa che vive in Italia, ha voluto ricordare papa Francesco in occasione del primo anniversario della sua elezione. ”La riconoscenza della Chiesa che e’ in Italia si esprime oggi innanzitutto con la preghiera, che simbolicamente ci unisce ai Suoi esercizi spirituali”, si legge nel messaggio inviato al papa. ”Il Signore La sostenga con la forza, la tenerezza e la sapienza del suo Santo Spirito, perche’ possa continuare a guidare la Chiesa – si legge ancora – nel suo compito di evangelizzazione con rinnovato fervore e dinamismo”. gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014