Papa: domani in Molise. Lettera presidente, fieri davanti al mondo

(ASCA) – Campobasso, 4 lug 2014 – La visita di papa Francesco domani a Campobasso ”ci fa sentire fieri davanti agli occhi del mondo”. Lo scrive il presidente della regione Molise, Paolo di Laura Frattura in una lunga lettera a Bergoglio di cui riportiamo di seguito il testo integrale. ”Amatissimo Papa Francesco, con l’umanita’ dell’errore […]

(ASCA) – Campobasso, 4 lug 2014 – La visita di papa Francesco domani a Campobasso ”ci fa sentire fieri davanti agli occhi del mondo”. Lo scrive il presidente della regione Molise, Paolo di Laura Frattura in una lunga lettera a Bergoglio di cui riportiamo di seguito il testo integrale. ”Amatissimo Papa Francesco, con l’umanita’ dell’errore accompagno questo umile pensiero alla Sua visita nella nostra piccola terra. Spero, e ne sono certo, che Ella l’accogliera’ con quel sorriso fraterno e cristiano, unico e bello, diventato per tutti noi ristoro e punto certo. Voglia accettare le sbavature dell’emozione di avvicinarmi a Lei, imperfezioni di felicita’ per il dono che ha voluto fare al Molise. Nessuna parola puo’ racchiudere la pienezza della nostra gratitudine. Caro Papa Francesco, la Sua figura, la Sua parola, il Suo esempio sono la forza e il segno del cambiamento che tutti aspettavamo e che nessuno riusciva a mettere in atto, dall’alto o dal basso del suo ruolo nel mondo. Dalla nostra Chiesa l’inatteso e’ tornato in una Chiesa aperta, una Chiesa vicina, una Chiesa casa dei diseredati della vita. E’ arrivato Lei ”dalla fine del mondo”, da quella fine che ci ha fatto riconoscere da subito un nuovo inizio, a ricordarci tante cose dimenticate. Prima fra tutte, la bellezza della vita, riconoscibile in una carezza, in un abbraccio, in una parola, in una telefonata. Riconoscibile nella cristianita’ della Sua preghiera nel nome di una Fede necessaria a chi teme di perderla come a chi non l’ha mai incontrata e forse mai nemmeno la incontrera’. La bellezza che ci insegna a dare senza chiedere in cambio. Lei, Santita’, ci ha fatto riassaporare il valore della bonta’, della pietas nei confronti dell’altro e del diverso. com-stt mau

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna