19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Papa: esercizi spirituali invitano a sperimentare bellezza Dio

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 3 mar 2014 – ”Proporre gli Esercizi Spirituali significa invitare ad un’esperienza di Dio, del suo amore e della sua bellezza”. E’ quanto ha ricordato oggi papa Francesco ricevendo i partecipanti all’assemblea della Fies, Federazione Italiana Esercizi Spirituali, nel 50.mo dell’anniversario di fondazione. In un tempo, quello della Quaresima, nel […]

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 3 mar 2014 – ”Proporre gli Esercizi Spirituali significa invitare ad un’esperienza di Dio, del suo amore e della sua bellezza”. E’ quanto ha ricordato oggi papa Francesco ricevendo i partecipanti all’assemblea della Fies, Federazione Italiana Esercizi Spirituali, nel 50.mo dell’anniversario di fondazione. In un tempo, quello della Quaresima, nel quale la Chiesa ripropone l’importanza del silenzio e della riflessione personale anche attraverso gli esercizi spirituali, Papa Francesco ha ricordato che vivere gli esercizi porta il fedele ad uno spirito ”rinnovato” e trasfigurato alla vita ordinaria, al ministero, alle relazioni quotidiane, portando con se’ il profumo di Cristo”. ”Gli uomini e le donne di oggi hanno bisogno di incontrare Dio, di conoscerlo ‘non per sentito dire’. – ha poi aggiunto papa Bergoglio – Il vostro servizio e’ tutto orientato a questo, e lo fate offrendo spazi e tempi di ascolto intenso della sua Parola nel silenzio e nella preghiera”. gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014