23 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Papa: la disoccupazione toglie la dignita'

(ASCA) – Roma, 5 lug – ”Cari amici oggi vorrei unire la mia voce a quella di tanti lavoratori e imprenditori di questo territorio nel chiedere che possa attuarsi anche un ‘patto per il lavoro”’. Cosi’ Papa Francesco nella sua prima tappa in Molise, l’incontro a Campobasso con il mondo del lavoro e dell’industria nell’Aula […]

(ASCA) – Roma, 5 lug – ”Cari amici oggi vorrei unire la mia voce a quella di tanti lavoratori e imprenditori di questo territorio nel chiedere che possa attuarsi anche un ‘patto per il lavoro”’. Cosi’ Papa Francesco nella sua prima tappa in Molise, l’incontro a Campobasso con il mondo del lavoro e dell’industria nell’Aula Magna dell’Universita’ del Molise. ”Ho visto che nel Molise si sta cercando di rispondere al dramma della disoccupazione mettendo insieme le forze in modo costruttivo. Tanti posti di lavoro potrebbero essere recuperati attraverso una strategia concordata con le autorita’ nazionali”, un ”patto per il lavoro” che ”sappia cogliere le opportunita’ offerte dalle normative nazionali ed europee. Vi incoraggio ad andare avanti su questa strada, che puo’ portare buoni frutti qui come anche in altre regioni”. ”Vorrei tornare su una parola”, ha proseguito a braccio: ”Dignita’. Non avere lavoro non e’ soltanto non avere il necessario per vivere: no. Noi possiamo mangiare tutti i giorni: andiamo alla Caritas, andiamo a questa associazione, andiamo al club, andiamo la’ e ci danno da mangiare. Ma quello non e’ il problema. Il problema e’ non portare il pane a casa: questo e’ grave, e questo toglie la dignita’! Questo toglie la dignita’. E il problema piu’ grave non e’ la fame, c’e’ un problema. Il piu’ problema piu’ grave e’ la dignita’. Per questo dobbiamo lavorare e difendere la nostra dignita’ che da’ il lavoro”. res tmn

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014