14 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Papa: la preghiera e' una lotta con Dio che ci cambia

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 3 apr 2014 – ”La preghiera ci cambia il cuore. Ci fa capire meglio come e’ il nostro Dio. Ma per questo e’ importante parlare con il Signore, non con parole vuote”. E’ quanto ha detto il papa stamane nel corso dell’omelia durante la messa mattutina celebrata a Casa Santa […]

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 3 apr 2014 – ”La preghiera ci cambia il cuore. Ci fa capire meglio come e’ il nostro Dio. Ma per questo e’ importante parlare con il Signore, non con parole vuote”. E’ quanto ha detto il papa stamane nel corso dell’omelia durante la messa mattutina celebrata a Casa Santa Marta in Vaticano. Prendendo spunto dalle letture odierne che trattano del dialogo di Mose’ con Dio sul monte Sinai, il papa ha fatto notare come questa preghiera ”e’ una vera lotta con Dio. Una lotta del capo del popolo per salvare il suo popolo, che e’ il popolo di Dio”. Una preghiera piena di coraggio nella quale Mose’ ”parla liberamente davanti al Signore e ci insegna come pregare, senza paura, liberamente, anche con insistenza”. Per questo, suggerisce papa Bergoglio, la vera preghiera puo’ trasformarsi anche in un ”negoziare con Dio” portando le giuste argomentazioni. Cosi’ fece, come riportano le Sacre Scritture, lo stesso Mose’ che ”con queste argomentazioni, cerca di convincere Dio. Ma in questo processo lui ritrova la memoria del suo popolo e trova la misericordia di Dio”. Una preghiera che, ha poi ricordato il papa, ”prende tempo” e fa aprire il cuore ”perche’ la preghiera rinvigorisce”. gc cam bra

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014