Papa: mons. Tomasi, condanna corruzione per tutti, non solo per Italia

(ASCA) – Trieste, 28 mar 2014 – La condanna della corruzione da parte di papa Francesco ”non riguarda solo l’Italia, ma tutti i Paesi”. Lo ha detto questa sera a Trieste l’arcivescovo mons.Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso gli organismi internazionali di Ginevra, a margine della presentazione del 5* rapporto sulla Dottrina […]

(ASCA) – Trieste, 28 mar 2014 – La condanna della corruzione da parte di papa Francesco ”non riguarda solo l’Italia, ma tutti i Paesi”. Lo ha detto questa sera a Trieste l’arcivescovo mons.Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso gli organismi internazionali di Ginevra, a margine della presentazione del 5* rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa. ”Nei Paesi in via di sviluppo, come anche in quelli sviluppati, c’e’ il problema che, anziche’ guardare al bene comune, si guarda a quello delle proprie tasche” ha detto mons.Tomasi. ”Il santo Padre, nella sua riflessione in San Pietro, all’omelia della Messa con i politici italiani, intendeva riferirsi a tutti i fenomeni di corruzione che purtroppo sono presenti in tante parti del mondo”. fdm mau

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna