Papa: presto due italiani saranno canonizzati

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 16 apr 2014 – Due italiani saranno presto canonizzati: si tratta del Beato Ludovico da Casoria (al secolo: Arcangelo Palmentieri), sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori e Fondatore della Congregazione delle Suore Francescane Elisabettine dette Bigie, nato a Casoria (Italia) l’11 marzo 1814 e morto a Napoli il 30 marzo […]

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 16 apr 2014 – Due italiani saranno presto canonizzati: si tratta del Beato Ludovico da Casoria (al secolo: Arcangelo Palmentieri), sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori e Fondatore della Congregazione delle Suore Francescane Elisabettine dette Bigie, nato a Casoria (Italia) l’11 marzo 1814 e morto a Napoli il 30 marzo 1885; e il Beato Amato Ronconi, del Terz’Ordine di San Francesco, Fondatore dell’Ospizio dei Poveri Pellegrini della citta’ di Saludecio ora Casa di Riposo Opera Pia Beato Amato Ronconi, nato a Saludecio (Italia) nel 1226 circa e morto a Rimini nel 1292 circa. Papa Francesco ha ricevuto ieri il card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, autorizzando il dicastero a promulgare i Decreti riguardanti due prossimi nuovi Santi e due nuovi Venerabili Servi di Dio. Con il riconoscimento delle virtu’ eroiche, sono stati proclamati Venerabili Servi di Dio, anche Alano Maria Guynot de Boismenu, della Congregazione dei Missionari del Sacratissimo Cuore di Gesu’, arcivescovo titolare di Claudiopoli, gia’ vicario apostolico di Papua, nato a Saint-Malo (Francia) il 27 dicembre 1870 e morto a Kubuna (Repubblica delle Isole Figi, Oceania) il 5 novembre 1953; e Guglielmo Janauschek, sacerdote professo della Congregazione del Santissimo Redentore, nato a Vienna il 19 ottobre 1859 e morto nella stessa citta’ il 30 giugno 1926. red-gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna