20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Papa: ricorda omicidio Taranto e piccola vittima della criminalita'

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 21 mar 2014 – ”Vorrei pregare con voi per tutte le vittime delle mafie”. Lo ha detto papa Francesco incontrando nella Parrocchia di San Gregorio VII a Roma circa un migliaio di familiari delle vittime di mafia giunti nella capitale per partecipare a una veglia di preghiera, presieduta dallo stesso […]

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 21 mar 2014 – ”Vorrei pregare con voi per tutte le vittime delle mafie”. Lo ha detto papa Francesco incontrando nella Parrocchia di San Gregorio VII a Roma circa un migliaio di familiari delle vittime di mafia giunti nella capitale per partecipare a una veglia di preghiera, presieduta dallo stesso pontefice e promossa dall’associazione Libera fondata da don Luigi Ciotti. Il papa ha anche ricordato l’ultima strage della criminalita’ a Taranto che ha visto tra le vittime anche un bimbo di quattro anni. ”Anche pochi giorni fa vicino a Taranto – ha ricordato Francesco – c’e’ stato un delitto che non ha avuto pieta’ nemmeno di un bambino. Ma nello stesso tempo preghiamo tutti insieme per chiedere la forza di andare avanti e di non scoraggiarci ma di continuare a lottare contro la corruzione”. gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014