15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: 7 serbatoi per 500 utenti interessati da divieto uso acqua

(ASCA) – Roma, 3 mar 2014 – L’Assessorato alle Infrastrutture della Regione Lazio e l’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale rendono noto che a seguito del tavolo congiunto con Arsial, ACEA Ato2 e i Presidenti dei Municipi XIV Valerio Barletta e XV Daniele Torquati e’ stata disposta la dislocazione […]

(ASCA) – Roma, 3 mar 2014 – L’Assessorato alle Infrastrutture della Regione Lazio e l’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale rendono noto che a seguito del tavolo congiunto con Arsial, ACEA Ato2 e i Presidenti dei Municipi XIV Valerio Barletta e XV Daniele Torquati e’ stata disposta la dislocazione di serbatoi idrici per l’approvvigionamento idrico potabile, previsto dall’ordinanza n.36 del 21 febbraio 2014, per le 500 utenze circa interessate dal divieto di utilizzo dell’acqua degli acquedotti rurali dell’Arsial. Alle due autobotti presenti da ieri sul posto, si aggiungeranno da domani 7 serbatoi mobili forniti da Acea. Gli utenti interessati dal provvedimento potranno rifornirsi ai seguenti indirizzi: nel XIV Municipio in via di Tragliatella 86 (scuola materna), via Cherasco, piazza Santa Maria Galeria, via Paravia (Pian Saccoccia); nel XV Municipio in via Prato della Corte, via Braccianese (km 12,700), Malborghetto. Su richiesta dell’Arsial saranno eseguiti da Acea gli interventi previsti dall’ordinanza per il ripristino dell’utilizzo igienico-sanitario dell’acqua e il monitoraggio costante della qualita’ dell’acqua erogata, al fine di risolvere in tempi brevi la situazione. bet gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014