Roma banco di prova per il ritorno de ‘’L’Unità’’ e per il Pd

In edicola il primo numero del nuovo corso del giornale fondato da Gramsci

‘’L’Unità’’ è di nuovo in edicola con una decisa presa di posizione per il buongoverno di Roma. L’apertura del n. 1 del 92mo anno del quotidiano fondato da Gramsci, è infatti un titolo in prima pagina che prende tutte le colonne: ‘’. Il rilancio di Roma è indicato come duplice banco di prova. Il giornale punta infatti a uno stretto coinvolgimento dei lettori e nel caso specifico dei protagonisti del diffusissimo volontariato romano. Mentre la politica e il Pd in particolare deve dimostrare di governare bene la capitale ‘’perché Roma – rileva il quotidiano diretto da Erasmo D’Angelis – sta riflettendo la qualità del Paese e anche del Pd.’’ Secondo ‘’L’Unità’’ probabilmente il prefetto Franco Gabrielli nella sua relazione che sta per consegnare al ministero degli interni non chiederà lo scioglimento per mafia dell’amministrazione comunale,ma indicherà la fine di ogni alibi. ‘’C’è finalmente – si legge – il clima favorevole per voltare pagina. C’è un governo che fa sul serio, c’è un sindaco onesto che sa che nessun uomo solo al comando ce la può fare.’’ (cls)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna