Roma: Bertone (Cisl), e' allarme poverta' sanitaria. Citta' al collasso

(ASCA) – Roma, 19 giu 2014 – ”I dati diffusi dalla Fondazione Banco Farmaceutico lanciano un allarme serio sulla poverta’ a Roma e provincia che non puo’ lasciare indifferente nessuno, e tanto meno l’amministrazione locale alle prese con il difficile compito di coniugare i conti di Roma Capitale e i bisogni dei cittadini stremati dalla […]

(ASCA) – Roma, 19 giu 2014 – ”I dati diffusi dalla Fondazione Banco Farmaceutico lanciano un allarme serio sulla poverta’ a Roma e provincia che non puo’ lasciare indifferente nessuno, e tanto meno l’amministrazione locale alle prese con il difficile compito di coniugare i conti di Roma Capitale e i bisogni dei cittadini stremati dalla crisi”. Lo dichiara in una nota Mario Bertone, segretario generale della Cisl di Roma e Lazio. ”Anche la Caritas sostiene che casa e lavoro sono bisogni essenziali delle persone a cui occorre dare risposte, e che per fare questo serve una programmazione a lungo termine, ragionando – spiega – non in termine di mesi, ma di anni, magari decennale. Noi non possiamo che essere d’accordo con queste parole perche’ anche noi, come sindacato impegnato sul territorio, vediamo ogni giorno le difficolta’ crescenti di famiglie alle prese con disoccupati, cassaintegrati, giovani che non cercano piu’ lavoro perche’ delusi e senza piu’ speranza, pensionati. Per questo, in un momento cosi’ delicato per la Capitale, sospeso tra la definizione di un bilancio e un piano di rientro, chiediamo un grande sforzo di responsabilita’ e coraggio, mettendo davanti a tutto gli interessi dei cittadini e non un mero calcolo di contabilita’. Ora – conclude – serve la politica con la P maiuscola, per dare una visione e un futuro a questa straordinaria citta’ piena di potenzialita’ ma anche di forti contraddizioni. Noi faremo la nostra parte con responsabilita’ dando il nostro contributo di idee e proposte, ma dall’altra parte ci aspettiamo anche la responsabilita’ dell’ascolto e della condivisione perche’ ognuno remi dalla stessa parte, nel rispetto dei compiti e dei singoli ruoli”. bet mpd

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna