19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: Di Paolo (Ncd), Atac preoccupa. Manca ancora piano industriale

(ASCA) – Roma, 21 mar 2014 – ”La situazione di Atac continua a destare preoccupazione ma e’ evidente che la via per mettere in sicurezza l’azienda passa necessariamente, in primo luogo, per una inappuntabile certificazione dello stato dei debiti e dei crediti della societa”’. Lo dichiara Pietro Di Paolo capogruppo del Nuovo Centrodestra della Regione […]

(ASCA) – Roma, 21 mar 2014 – ”La situazione di Atac continua a destare preoccupazione ma e’ evidente che la via per mettere in sicurezza l’azienda passa necessariamente, in primo luogo, per una inappuntabile certificazione dello stato dei debiti e dei crediti della societa”’. Lo dichiara Pietro Di Paolo capogruppo del Nuovo Centrodestra della Regione Lazio. ”Siamo in una fase – aggiunge – in cui tanto le istituzioni locali, Regione Lazio e Roma Capitale, quanto le forze politiche sono impegnate ad individuare una soluzione utile a rimettere in carreggiata l’azienda di traporto pubblico locale capitolina. Cio’ impone, senza alcun altro indugio, che l’azienda provveda a redigere un piano industriale, documento strategico di cui siamo in attesa da tempo ormai, e sul quale si dovra’ aprire un confronto. La Regione Lazio si e’ impegnata a erogare al Campidoglio risorse importanti destinate ad Atac, ma occorre prima porre le basi necessarie per un rilancio serio e non continuare a galleggiare”. bet mpd

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014