23 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: Fitch promuove la Provincia. Outlook da negativo a stabile

(ASCA) – Roma, 9 giu 2014 – ”Dopo il rating soddisfacente diramato dall’Agenzia Standard Poor’s, anche Fitch ha confermato il rating a lungo termine della Provincia di Roma (in linea con quello della Repubblica Italiana) a ‘BBB+’, rivedendo l’outlook da negativo, a stabile. Questa la novita’ che porta l’Amministrazione Provinciale tra le piu’ virtuose”. A […]

(ASCA) – Roma, 9 giu 2014 – ”Dopo il rating soddisfacente diramato dall’Agenzia Standard Poor’s, anche Fitch ha confermato il rating a lungo termine della Provincia di Roma (in linea con quello della Repubblica Italiana) a ‘BBB+’, rivedendo l’outlook da negativo, a stabile. Questa la novita’ che porta l’Amministrazione Provinciale tra le piu’ virtuose”. A diramare il giudizio dell’agenzia di rating, il Commissario della Provincia di Roma, il Prefetto Riccardo Carpino. Il rating su Palazzo Valentini, spiega l’Agenzia Fitch, ”riflette i solidi risultati operativi, la positiva gestione finanziaria, i solidi risultati di bilancio, la robusta posizione di liquidita’, un livello di passivita’ potenziali molto contenuto e la costante riduzione dell’indebitamento”. La Provincia di Roma, a giudizio di Fitch, mantiene il controllo sulla spesa, con un bilancio in equilibrio nonostante la crescente pressione derivante dalle manovre di aggiustamento fiscale del Governo. Il cambiamento delle competenze, (nei servizi inter-comunali, compreso il trasporto e la raccolta dei rifiuti) che saranno inglobate nelle competenze istituzionali delle Citta’ metropolitane, Fitch ritiene che i ”cambiamenti nelle competenze e fonti di finanziamento non comporteranno maggiori impatti sul bilancio”. L’aspettativa e’ quella della decrescita del debito grazie alla solidita’ degli indicatori e della composizione del portafoglio che e’ incentrata prevalentemente sul tasso fisso, grazie alla gestione attiva dello stesso, che si realizza con estinzioni anticipate di mutui e contenimento degli oneri finanziari. Nella previsione dell’Agenzia Fitch la Provincia di Roma riuscira’ a finanziare da 50 a 70 milioni di spese per l’investimento, principalmente per l’edilizia scolastica e la viabilita’ attingendo con risorse proprie, grazie ad un cospicuo avanzo di amministrazione. Il Commissario Straordinario della Provincia di Roma, esprime dunque soddisfazione per la certificazione dell’Agenzia di rating Fitch, che si aggiunge a quella gia’ comunicata di Standard Poor’s, ”che premia la capacita’ della Provincia, di far fronte ai tagli che sono stati pari a 78 milioni di euro per l’anno 2014. Tagli che sono destinati ad incrementarsi con l’attuazione del Decreto legge 66 2014. Detto cio’, comunque non sta influenzando sull’azione della provincia che ha provveduto, ad oggi, ad iniziare le procedure di gara per 31 interventi in materia di viabilita’ e 53 interventi in materia di edilizia scolastica; oltre ad un rinnovato impegno nel potenziamento della raccolta differenziata che vedo lo stanziamento di risorse della Provincia pari a circa 5 milioni che si aggiungono alle risorse regionali”. bet gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014