Roma: Marino ai sindacati, lavorare insieme per salvare citta' da debito

(ASCA) – Roma, 11 mar 2014 – ”Saranno impegnativi i mesi che ci attendono per redigere il piano triennale per la riduzione del disavanzo e per il riequilibrio strutturale di bilancio, come previsto dal decreto Salva Roma. Questo impegno che Roma prende con il governo nazionale vorrei scriverlo insieme a voi, nella speranza che vi […]

(ASCA) – Roma, 11 mar 2014 – ”Saranno impegnativi i mesi che ci attendono per redigere il piano triennale per la riduzione del disavanzo e per il riequilibrio strutturale di bilancio, come previsto dal decreto Salva Roma. Questo impegno che Roma prende con il governo nazionale vorrei scriverlo insieme a voi, nella speranza che vi consideriate nostri alleati”. A dirlo il sindaco di Roma Ignazio Marino, nel corso del suo intervento al 5* Congresso della Cgil-Fp di Roma e Lazio. ”I dipendenti dell’amministrazione capitolina costituiscono l’asse portante della nostra struttura e a cui facciamo riferimento ogni giorno per portare a compimento il nostro lavoro di amministratori”. Marino ha ricordato le azioni volte a fare uscire da una crisi l’Atac, Assicurazioni di Roma, il Teatro dell’Opera, l’Ama spiegando: ”Non avrei mai potuto fare queste scelte senza le vostre opinioni. Voi che in questi anni – ha detto ancora – soprattutto dentro le aziende, avete subito i guasti di una gestione che ha messo al primo posto solo l’interesse privato o di una parte politica. C’e’ da fare tanto altro lavoro, basti pensare all’Ama, e per farlo abbiamo bisogno di tutti voi”. bet mau

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna