Roma: morto Gianni Borgna tra gli assessori piu' amati della Capitale

(ASCA)- Roma, 20 feb 2014 – Si e’ spento nella notte a Roma Gianni Borgna, tra gli assessori piu’ amati dai romani, un intellettuale che ha caratterizzato la vita culturale e politica della citta’. Classe 1947, Gianni Borgna, grande appassionato di musica, si e’ sempre diviso tra la cultura e la politica e, dal 1975 […]

(ASCA)- Roma, 20 feb 2014 – Si e’ spento nella notte a Roma Gianni Borgna, tra gli assessori piu’ amati dai romani, un intellettuale che ha caratterizzato la vita culturale e politica della citta’. Classe 1947, Gianni Borgna, grande appassionato di musica, si e’ sempre diviso tra la cultura e la politica e, dal 1975 al 1985, e’ stato Consigliere regionale del Lazio. Dal 1983 e’ stato Presidente della Commissione Cultura della Regione Lazio. Dal 1988 al 1992 e’ stato Consigliere della Biennale di Venezia. Dal 1993 al 2006 assessore alla Cultura del Comune di Roma, sotto Francesco Rutelli sindaco e sotto Veltroni, in parte. Dal 27 dicembre 2006 era stato nominato Presidente della Fondazione Musica per Roma succedendo a Goffredo Bettini. Diplomato al Liceo classico Terenzio Mamiani, si e’ laureato in Filosofia all’Universita’ di Roma ”La Sapienza”, della quale successivamente e’ divenuto docente insegnando Storia e Critica del Film. E’ stato titolare della cattedra di Sociologia della Musica presso la facolta’ di Lettere dell’Universita’ di Roma ”Tor Vergata” fino all’anno accademico 2008 2009. Ma la citta’ lo ricordera’ sempre come l’assessore alla Cultura molto vicino anche a Renato Nicolini, suo predecessore all’assessorato. I funerali sono previsti per domani, la camera ardente sara’ in Campidoglio. bet res

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna