16 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: Tosi, Marino paralizzi pure la citta'. Farebbe meno danni

(ASCA) – Vittorio Veneto (TV), 3 mar 2014 – ”Il sindaco Marino ha minacciato di paralizzare la capitale’? Dovevamo lasciarlo fare. Ci sarebbero stati meno danni da pagare, soprattutto dal Nord”. Cosi’ il segretario nazionale della Liga Veneta, Flavio Tosi, sindaco di Verona, critico nei confronti del decreto ”Salva Roma’, perche’ ”con 850 milioni di […]

(ASCA) – Vittorio Veneto (TV), 3 mar 2014 – ”Il sindaco Marino ha minacciato di paralizzare la capitale’? Dovevamo lasciarlo fare. Ci sarebbero stati meno danni da pagare, soprattutto dal Nord”. Cosi’ il segretario nazionale della Liga Veneta, Flavio Tosi, sindaco di Verona, critico nei confronti del decreto ”Salva Roma’, perche’ ”con 850 milioni di fondi da parte del Governo vuol dire che i debiti li paghiamo noi, soprattutto quassu’ al Nord”. Tosi non incolpa Marino di questi debiti, ”ma sicuramente hanno responsabilita’ i vari Rutelli, Veltroni, Alemanno”. Tosi sottolinea ”netta contrarieta”’ anche per il ”Salva Venezia”, contenuto nello stesso decreto. ”Il Comune, retto da sindaci di sinistra, e’ diventato un stipendificio. Forse Orsoni non ha responsabilita’, ma i predecessori sicuramente si”’. fdm gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014