14 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: violenta lite condominiale a 'colpi di vaso'. Arresto e un ferito

(ASCA) – Roma, 7 apr 2014 – Ferito e con il volto insanguinato si e’ presentato negli uffici del Commissariato di Spinaceto, denunciando di essere stato aggredito. Subito soccorso dagli agenti, e’ stato accompagnato con un ambulanza in ospedale. Immediati gli accertamenti effettuati dagli investigatori, i quali ascoltando brevemente il racconto da parte della vittima […]

(ASCA) – Roma, 7 apr 2014 – Ferito e con il volto insanguinato si e’ presentato negli uffici del Commissariato di Spinaceto, denunciando di essere stato aggredito. Subito soccorso dagli agenti, e’ stato accompagnato con un ambulanza in ospedale. Immediati gli accertamenti effettuati dagli investigatori, i quali ascoltando brevemente il racconto da parte della vittima – un 62enne romano – hanno ricostruito la vicenda. Rumori molesti. Questa la causa scatenante della violenta lite avvenuta nella mattinata di ieri all’interno di uno stabile di Viale dei Caduti della Liberazione, a Spinaceto. Le Vecchie ”ruggini” tra i due condomini, protrattasi ormai da tempo, hanno raggiunto l’apice durante un loro casuale incontro all’interno dell’androne condominiale. Dalle parole si e’ arrivati, dopo poche battute, ”ai fatti”. Dopo una colluttazione, C.G., 38enne romano, ha preso un piccolo vaso posto all’ingresso del palazzo, con il quale ha colpito alla testa il 62enne che e’ finito in terra ferito. Terminato ”l’incontro” i due si sono separati e l’uomo ferito si e’ diretto negli uffici di Polizia. Ricoverato in ospedale ha riportato gravi ferite al volto e alla testa. Gli investigatori hanno poco dopo rintracciato l’aggressore; C.G. accompagnato in Commissariato – dopo ulteriori verifiche – e’ stato arrestato per lesioni gravissime. red-gc

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014