13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: Zingaretti, nessun presupposto commissariamento Camera Commercio

(RIPETIZIONE CORRETTA DALLA FONTE). (ASCA) – Roma, 21 feb 2014 – ”L’esigenza di una svolta nella gestione della Camera di Commercio di Roma evocata oggi dal Presidente Stirpe e’ assolutamente corretta. Attualmente non esistono i presupposti formali per il commissariamento, ma da tempo e’ sotto gli occhi di tutti che l’ente vive una crisi e […]

(RIPETIZIONE CORRETTA DALLA FONTE).

(ASCA) – Roma, 21 feb 2014 – ”L’esigenza di una svolta nella gestione della Camera di Commercio di Roma evocata oggi dal Presidente Stirpe e’ assolutamente corretta. Attualmente non esistono i presupposti formali per il commissariamento, ma da tempo e’ sotto gli occhi di tutti che l’ente vive una crisi e una involuzione drammatiche che stanno scontando imprese e cittadini. Per aprire una fase nuova e per passare al commissariamento sarebbero necessarie le dimissioni di almeno 11 membri del consiglio camerale. Solo in questo caso la Regione sarebbe pronta a fare, con tempestivita’, la propria parte garantendo subito l’autonomia e l’autorevolezza necessarie per tornare nel modo piu’ veloce possibile alla normalita”’. Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. bet mau

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014